Archivi
Sfoglia tutte le informazioni del sito
Intranet
Per tutte le comunicazioni aziendali
Webmail
Consulta la posta on-line

Corsi gratuiti di italiano per stranieri. Cagliari, Olbia e Tempio

Condividi con:
Condividi su Delicious Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
457
Non ti piace
585

Gli immigrati diventano attori della cultura locale e ne scoprono radici e senso di appartenenza.
Aperte le iscrizioni ai corsi gratuiti di italiano per stranieri

 

Gli immigrati diventano attori della cultura locale e ne scoprono radici e senso di appartenenza. Scadono il prossimo 17 ottobre le iscrizioni ai corsi gratuiti di italiano per stranieri del Progetto FEI "Parlo dunque sono", cofinanziato dall’Unione Europea e dal Ministero dell’Interno. Il progetto prevede lo svolgimento di corsi di italiano come seconda lingua rivolti a cittadini maggiorenni di paesi extracomunitari, in possesso di un regolare permesso di soggiorno e domiciliati in Sardegna. I corsi, della durata di 80 ore, daranno diritto all’accesso gratuito ad una sessione di esami per ottenere la certificazione della conoscenza della lingua italiana ai sensi del DM4/6/2010. Dal 2001 al 2009 gli stranieri in Sardegna sono aumentati del 213,1%. Gli ultimi dati ISTAT contano nell’isola 33.301 immigrati. Le province con più presenze sono Cagliari (33,1% sul totale), e Olbia Tempio (27,7%). Il progetto "Parlo dunque sono", nel promuovere la conoscenza della lingua italiana da parte di immigrati adulti, il loro orientamento civico nella realtà ospitante e una loro attiva integrazione socio-culturale, darà una qualificata risposta alle necessità dettate dalla sempre maggiore presenza di stranieri nell’Isola e rafforzerà l’offerta di formazione linguistica, permettendo, con nuove azioni socio-culturali, una migliore integrazione nel contesto locale. L´interazione tra culture basata sulla reciproca scoperta offre infatti agli immigrati un’occasione per presentarsi agli italiani in ambiti diversi da quelli di lavoro. Il progetto sarà realizzato dalla Associazione Interculturale NUR di Cagliari, in collaborazione con una partnership composta da Provincia di Cagliari, Provincia Olbia-Tempio, AIDOS Sardegna (Cagliari), I.P.S.I.A. "Antonio Meucci" (Cagliari), ITCT "D. Panedda" (Olbia), Liceo "G.M. Dettori" (TempioPausania), Scuola media statale n. 2 "Armando Diaz" (Olbia).

I corsi si svolgeranno a Cagliari (3 corsi per un totale di 60 posti), ad Olbia e Tempio (4 corsi per un totale di 80 posti). Le domande dovranno essere consegnate a mano entro e non oltre il 17 ottobre 2011 alle ore 14,00 presso uno dei partner del progetto o spedite a mezzo raccomandata A/R indirizzata all’Associazione Interculturale NUR, via dei Colombi 1, 09126, Cagliari. I moduli di domanda, e gli indirizzi di tutti i partner, sono reperibili sul sito www.itaL2.it