Archivi
Sfoglia tutte le informazioni del sito
Intranet
Per tutte le comunicazioni aziendali
Webmail
Consulta la posta on-line

Violenza sulle donne, una piece teatrale. Quartu, 19 aprile 2012 ore 18.00

Condividi con:
Condividi su Delicious Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
527
Non ti piace
472

Il tema della violenza va in scena sul palco del Teatro Centrale di Quartu Sant’Elena giovedì 19 aprile alle 18. Una riflessione aperta intorno al problema della violenza contro le donne, interpretata, atipicamente, secondo i canoni più moderni del linguaggio teatrale, per un momento di confronto teso ad evidenziare le più importanti dinamiche psicologiche, legali, sociali e comunicative che gravitano attorno alla difficile prevenzione dei casi di maltrattamento e abuso sull’universo femminile. 

A promuovere l’iniziativa – intitolata “Oltre l’8 marzo – Poetico Femminile” –  è l’Associazione Progetto Donna Ceteris insieme all’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Quartu Sant’Elena, guidato dall’Assessore Giuseppe Boi, con la collaborazione dell’Assessorato Regionale alla Sanità e alle Politiche Sociali e gli otto comuni aderenti al Plus (Piano Locale Unitario dei Sevizi alla Persona): una rete inter-comunale a cui fa capo, dal settembre scorso, il nuovo Centro Antiviolenza del Comune di Quartu Sant’Elena, comune capofila del Plus. Il Centro, rappresenta il riferimento operativo per  la gestione e il controllo di tutti i casi di violenza provenienti dai territori comunali di Quartu, Sinnai, Maracalagonis, Burcei Serdiana, Donori, Dollianova, Soleminis, con la partecipazione della Provincia di Cagliari e della Asl 8, Distretto Quartu Parteolla

La serata, condotta e moderata dalla Presidentessa dell’Associazione Progetto Donna Ceteris, la Dott.ssa Silvana Maniscalco, si avvale della regia di Gianfranco Angei e Valeria Pilia della Compagnia Teatro Actores Alidos, per una scaletta articolata  in tre momenti di dialogo e approfondimento con ospiti, interviste, musiche e reading. Tre atti distinti per una rappresentazione che spazierà su diversi capitoli tematici.

Il primo atto,  intitolato “Conoscere il problema”, vedrà sul palco del Teatro centrale il Sindaco di Quartu, Mauro Contini, la Psicologa Psicoterapeuta dell’Associazione Donna, la Dott.ssa Claudia Marras, l’Assistente Sociale Donna Ceteris, la Dott.ssa Sara Boi e il Direttore del Distretto ASL Quartu-Parteolla, Luigi Minerba.

A seguire, il secondo atto, intitolato “Percorsi di uscita dalla violenza: buone prassi e nodi critici”. Ad animare il confronto sarà l’avvocatessa dell’Associazione Donna Ceteris, la Dott.ssa Valeria Aresti, il Sostituto Procuratore di Cagliari, Maria Alessandra Pelegatti, il Questore di Cagliari Luigi Savina e la Criminologa dell’Università di Cagliari, la Dott.ssa Cristina Cabras.

Nel terzo e ultimo atto, dal titolo “Informare e sensibilizzare per prevenire”, saranno presenti l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Quartu, Giuseppe Boi, il Presidente Provinciale dell’Associazione Nazionale Presidi, Anna Maria Maullu, la Giornalista di Videolina Teresa Piredda e il Comandante N.O. dei Carabinieri di Quartu Nadia Gioviale.
A concludere i lavori, l’intervento dell’Assessorato alla Sanità e Politiche Sociali della Regione Sardegna, l’Onorevole Simona De Francisci.

Nel corso della serata saranno inoltre proiettate le interviste all’Ispettrice della Questura di Cagliari, Alessandra Meloni e al Maresciallo del Comando dei Carabinieri di Selargius Salvatore Mocci. 

www.castedduonline.it