Archivi
Sfoglia tutte le informazioni del sito
Intranet
Per tutte le comunicazioni aziendali
Webmail
Consulta la posta on-line

"Diversamente genitori. Crescere un figlio disabile" Cagliari, 25 novembre, 14 dicembre 2016 e 18 gennaio 2017

Condividi con:
Condividi su Delicious Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
188
Non ti piace
136

"Voi dovete vivere giorno per giorno, non dovete pensare ossessivamente al futuro. Sarà un’esperienza durissima, eppure non la deprecherete. Ne uscirete migliorati." (Giuseppe Pontiggia, Nati due volte).

Diversamente GENITORI
CRESCERE UN FIGLIO DISABILE: MOMENTI DI INCONTRO E CONFRONTO

"Questi bambini nascono due volte. Devono imparare a muoversi in un mondo che la prima nascita ha reso più difficile. La seconda dipende da voi, da quello che saprete dare. Sono nati due volte e il percorso sarà più tormentato. Ma alla fine anche per voi sarà una rinascita.(Giuseppe Pontiggia, Nati due volte).

25 novembre 2016, ore 16:00 -18:00   
Figli disabili, essere genitori non cambia. Essere genitori è sempre difficile. Ma cosa significa crescere un figlio con bisogni particolari? Come attivare le potenzialità per costruire benessere ed equilibrio tra i componenti della famiglia? Riflessioni e testimonianze.

14 dicembre 2016, ore 16:00 -18:00   
Educare all’autonomia. E' la semplicità che è difficile a farsi Tutti i genitori si misurano nell’educazione all’autonomia, tra il bisogno di protezione e la necessità di dare fiducia alle potenzialità dei propri figli. Come costruire giorno dopo giorno una prospettiva di vita orientata all’indipendenza? Esperienze e opinioni a confronto.

18 gennaio 2017, ore 16:00 -18:00   
Il disabile diventa grande. L’ansia del futuro Il normale groviglio di gioie e preoccupazioni che segna una vita che cresce, nelle famiglie con figli disabili si accompagna a un maggior senso di incertezza e di solitudine. Come superare le paure sul futuro e costruire una vita in autonomia per i propri figli? Diamo voce alle esperienze.

Gli incontri, per piccoli gruppi di massimo 30 persone, sono gratuiti e si svolgeranno presso la sede CTR, via Roma 167, 3° piano.

Le persone interessate possono dare conferma di partecipazione ai seguenti contatti:
e-mail: progettinclusione@ctr.it
tel. 070 664497 – 070 655134 
tramite sms al n. 344 0187942

Documenti Segnale