Rapporto salute mentale anno 2016
Il Rapporto sulla Salute mentale 2016, curato dal Ministero della Sanità, illustra nel dettaglio i principali dati sull’utenza, le attività e il personale dei Servizi di Salute mentale in Italia riferiti all'anno 2016.
Lunedi 03 2018
Rapporto salute mentale anno 2016

Il rapporto si compone di una introduzione, quattro  parti centrali che costituiscono il cuore dell'analisi e un'appendice conclusiva. Nell’introduzione è riportato l'oggetto, la finalità nonché una sintesi della dimensione del fenomeno e dei principali risultati.
Nella prima parte del volume sono delineati i tratti principali dei servizi di salute mentale anche in relazione alle strategie degli organismi internazionali. Inoltre, è riportata una descrizione dell'assetto organizzativo dei servizi di salute mentale in Italia.
La terza parte del Rapporto ha l'obiettivo di completare il quadro delineato tramite la rilevazione del Sistema Informativo Salute Mentale (SISM), offrendo al lettore una panoramica delle evidenze emerse da ulteriori fonti informative.
La seconda edizione del Rapporto è stata arricchita con delle schede regionali (quarta parte)  che contengono la rappresentazione grafica di un selezionato numero di indicatori che descrivono le risorse a disposizione, l’utenza trattata, l’attività ospedaliera e territoriale di ogni regione.
Il volume termina con un'appendice contenente ulteriori tabelle e rappresentazioni grafiche non presenti all'interno dei capitoli.

Periodo di riferimento 2016

Download

Rapporto sulla salute mentale 2016 (PDF 6.54 Mb)
Rapporto SISM 2016 Appendice (EXE 0.71 Mb)
Rapporto SISM 2016 Tabelle (XSLX 199.7 Kb)
Sintesi del rapporto sulla salute mentale 2016 (PDF 113.7 Kb)


Fonte: Ministero della Sanità

http://www.salute.gov.it/portale/documentazione/p6_2_2_1.jsp?lingua=italiano&id=2731